Come i miei clienti possono aggiornare i dati della carta di credito tramite Stripe?

Se offri un piano di abbonamento o un piano di pagamento rateale, in alcuni casi Stripe potrebbe rifiutare la transazione.

Ci potrebbero essere tanti motivi, principalmente:
– la banca non ha autorizzato la transazione;
– non ci sono fondi sufficienti nella carta/conto del cliente;
– la carta di credito è scaduta.

Ecco qui cosa puoi fare in vari scenari

Se la carta di credito non è scaduta, ma la transazione è stata respinta:
  • chiedi al tuo cliente di contattare la sua banca (che ha emesso quella carta) e autorizzare le future transazioni che avverranno tramite il tuo conto Stripe. Questo è uno scenario molto frequente.
Per aggiornare i dati della carta di credito nel caso in cui il pagamento non andasse a buon fine o se la carta fosse già scaduta:

I passi da seguire sono i seguenti:

  • Scrolla la pagina fino ad arrivare al paragrafo “Gestisci pagamenti non riusciti” e, in corrispondenza della voce “Email clienti” abilita l’opzione “Invia email quando i pagamenti tramite carta hanno esito negativo

  • Clicca sull’icona con simbolo occhio

  • Si aprirà un pop-up con l’anteprima del messaggio email

  • Nel campo “Link” inserire l’indirizzo URL per aggiornare la carta di credito, in particolare dovrai inserire l’indirizzo URL del tuo sito Piramid in base al seguente modello:https://NOMEDOMINIO.com/account/userprofile/loginladdove “NOMEDOMINIO.com” va sostituito con l’indirizzo del tuo dominio internet in cui hai installato Piramid. Tale link verrà inserito da Stripe dentro il messaggio email che invierà ai tuoi clienti.
  • Clicca su pulsante “Salva”.
  • A questo punto ogni volta che un pagamento fallirà, Stripe invierà ai tuoi clienti un messaggio email e loro potranno cliccare sul pulsante che linka alla pagina da te indicata dove potranno aggiornare i propri dati di pagamento.
  • Quando i tuoi clienti cliccano sul pulsante con il link che porta alla pagina per l’aggiornamento dei dati di pagamento, ciascun cliente dovrà inserire il proprio indirizzo email (quello che ha indicato nel suo ordine di acquisto) e cliccare su pulsante “INVIA”

  • Se il cliente inserisce un indirizzo email diverso da quello utilizzato per effettuare l’ordine, allora visualizzerà un messaggio di errore “Nessun utente registrato” e non potrà procedere oltre, fino a quando non avrà inserito un indirizzo email associato ad un ordine validato dal tuo sito.

  • Subito dopo, se il cliente ha inserito l’indirizzo email associato al suo ordine di acquisto, allora il tuo sito invierà al cliente un messaggio contenente un link monouso che permette al cliente di loggarsi temporaneamente nel tuo sito e aggiornare i dati della carta di credito.
  • Una volta loggato nel tuo sito, il tuo cliente dovrà andare nella tab Abbonamenti (o Sottoscrizioni o Subscriptions), cliccare su pulsante Aggiorna Carta (Update Card).
  • Si aprirà un pop-up dove inserire i nuovi dati di pagamento.
  • Una volta completato l’aggiornamento da parte del cliente, da quel momento in poi Stripe utilizzerà questi nuovi dati per i successivi tentativi di addebito automatico che effettuerà.
Per avvisare i tuoi clienti in prossimità della scadenza della loro carta di credito (prima che essa scada):

  • Scrolla la pagina fino ad arrivare al paragrafo “Evita pagamenti non riusciti“, e alla riga “Email clienti” abilita l’opzione “Invia email per le carte in scadenza”

  • Poi clicca su icona simbolo occhio (Anteprima Email) e si aprirà un pop-up con l’anteprima del messaggio email che verrà inviato al cliente in prossimità della scadenza della sua carta di credito.
  • Nel campo “Link” inserire l’indirizzo URL per aggiornare la carta di credito, in particolare dovrai inserire l’indirizzo URL del tuo sito Piramid in base al seguente modello:  https://NOMEDOMINIO.com/account/userprofile/loginladdove “NOMEDOMINIO.com” va sostituito con l’indirizzo del tuo dominio internet in cui hai installato Piramid. Tale link verrà inserito da Stripe dentro il messaggio email che invierà ai tuoi clienti.
  • Clicca su pulsante “Salva”.
  • A questo punto ogni volta che un pagamento fallirà, Stripe invierà ai tuoi clienti un messaggio email e loro potranno cliccare sul pulsante che linka alla pagina da te indicata dove potranno aggiornare i propri dati di pagamento.
  • Quando i tuoi clienti cliccano sul pulsante con il link, ciascun cliente dovrà inserire il proprio indirizzo email (quello che ha indicato nel suo ordine di acquisto) e cliccare su pulsante “INVIA”

  • Se il cliente inserisce un indirizzo email diverso da quello utilizzato per effettuare l’ordine, allora visualizzerà un messaggio di errore “Nessun utente registrato” e non potrà procedere oltre, fino a quando non avrà inserito un indirizzo email associato ad un ordine validato dal tuo sito.

  • Subito dopo, se il cliente ha inserito l’indirizzo email associato al suo ordine di acquisto, il tuo sito invierà al cliente un messaggio contenente un link monouso che permette al cliente di loggarsi temporaneamente nel tuo sito e aggiornare i dati della carta di credito.
  • Una volta loggato nel tuo sito, il tuo cliente dovrà andare nella tab Abbonamenti (o Sottoscrizioni o Subscriptions), cliccare su pulsante Aggiorna Carta (Update Card).
  • Si aprirà un pop-up dove inserire i nuovi dati di pagamento.
  • Una volta completato l’aggiornamento da parte del cliente, da quel momento in poi Stripe utilizzerà questi nuovi dati per i successivi tentativi di addebito automatico che effettuerà.
Se un cliente ti chiede via email di poter aggiornare i dati della propria carta di credito:
  • In questo caso basterà inviare via email al tuo cliente il link diretto alla pagina apposita.
  • Il link da inviare al tuo cliente sarà in base al seguente modello:
    https://NOMEDOMINIO.com/account/userprofile/login
    laddove “NOMEDOMINIO.com” va sostituito con l’indirizzo del tuo dominio internet in cui hai installato Piramid.
  • Quando i tuoi clienti andranno alla pagina da te indicata, ciascun cliente dovrà inserire il proprio indirizzo email (quello che ha indicato nel suo ordine di acquisto) e cliccare su pulsante “INVIA”

  • Se il cliente inserisce un indirizzo email diverso da quello utilizzato per effettuare l’ordine, allora visualizzerà un messaggio di errore “Nessun utente registrato” e non potrà procedere oltre, fino a quando non avrà inserito un indirizzo email associato ad un ordine validato dal tuo sito.

  • Subito dopo, se il cliente ha inserito l’indirizzo email associato al suo ordine di acquisto, il tuo sito invierà al cliente un messaggio contenente un link monouso che permette al cliente di loggarsi temporaneamente nel tuo sito e aggiornare i dati della carta di credito.
  • Una volta loggato nel tuo sito, il tuo cliente dovrà andare nella tab Sottoscrizioni (o Abbonamenti, Subscriptions), cliccare su pulsante Aggiorna Carta (Update Card).
  • Si aprirà un pop-up dove inserire i nuovi dati di pagamento.
  • Una volta completato l’aggiornamento da parte del cliente, da quel momento in poi Stripe utilizzerà questi nuovi dati per i successivi tentativi di addebito automatico che effettuerà.
Se il tuo sito sta utilizzando PayPal e il tuo cliente vuole aggiornare i dati di pagamento su Paypal:
  • In questo caso potrai gestire il tutto all’interno del tuo account Paypal.